COME TOGLIERE I PUNTI NERI?

COME TOGLIERE I PUNTI NERI?

Avere i punti neri fastidiosi sul naso, sul mento o sulla fronte non è piacevole. Queste impurità sono molto comuni al giorno d'oggi e danno l'impressione di una scarsa igiene. Come si fa a sbarazzarsi di loro? Scopri alcuni consigli.

 aspiratore punti neri

COSA SONO I PUNTI NERI?

La presenza di punti neri sul viso non è una coincidenza. Si tratta infatti di un fenomeno spesso vissuto da molte persone che hanno solo gli occhi per vedere queste imperfezioni sulla loro pelle. Cosa sono esattamente? I punti neri sono grumi, meglio ancora, l'accumulo di cheratinociti nei pori. Questo accumulo è costituito da sebo e cellule morte che ostruiscono il canale pilifero, soprattutto nella zona chiamata "zona T" (fronte, naso, mento).


L'ostruzione qui deriva dal fatto che questi condotti capillari non sono più in grado di evacuare il cheratinocita o il desquamato. La desquamazione è un processo quotidiano, cioè l'evacuazione del sebo e delle cellule morte avviene ogni giorno. Quando la desquamazione non avviene correttamente, le cellule morte e il sebo si ossidano a contatto con l'aria ambiente. Solo a questo punto si parla di ostruzione del canale dei capelli e di conseguenza della comparsa di comedoni aperti.

COSA CAUSA I PUNTI NERI?

L'uso di prodotti per la cura del viso non può essere improvvisato. Soprattutto, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso e/o la composizione chimica dei prodotti utilizzati. I cosmetici sono molto spesso sostanze grasse o prodotti per il trucco che, se usati in modo scorretto, possono causare l'occlusione dei condotti dei capelli. La comedogenicità è quindi il risultato di un uso improprio di questi prodotti. L'ideale sarebbe usarli bene e preferire prodotti non comedogeni.
Diversi fattori sia interni che esterni al corpo sono responsabili della comparsa di punti neri. Le cause identificate di queste imperfezioni della pelle sono :

VARIAZIONI ORMONALI

Il cambiamento ormonale è una delle cause dei punti neri sul viso. Il periodo della pubertà è a volte il momento di tutti i rischi, perché il corpo del ragazzo o della ragazza subisce cambiamenti fisiologici e ormonali. Le ghiandole sebacee sono quindi attivate da questa produzione ormonale. Mentre gli uomini molto raramente subiscono questo cambiamento ormonale, le donne, invece, lo subiscono per tutta la vita (assunzione della pillola, gravidanza, menopausa).

SCARSA IGIENE DELLA PELLE

La pelle è una delle parti delicate del nostro corpo. Alcuni ricercatori e specialisti concordano sul fatto che si tratta di uno degli organi del corpo, se non il più importante. Detto questo, l'igiene della pelle non dovrebbe essere trascurata, anzi, si dovrebbe prestare particolare attenzione ad essa per evitare eruzioni cutanee e molte altre malattie della pelle. Quando lo è, le conseguenze possono essere catastrofiche. La scarsa igiene della pelle è quindi all'origine dei punti neri.

I COMEDOGENI

L'uso di prodotti per la cura del viso non può essere improvvisato. Soprattutto, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso e/o la composizione chimica dei prodotti utilizzati. I cosmetici sono molto spesso sostanze grasse o prodotti per il trucco che, se usati in modo scorretto, possono causare l'occlusione dei condotti dei capelli. La comedogenicità è quindi il risultato di un uso improprio di questi prodotti. L'ideale sarebbe usarli bene e preferire prodotti non comedogeni.

SCARSA IGIENE ALIMENTARE

Il cibo è fondamentale per il benessere umano. Quando si ha una scarsa igiene alimentare, è chiaro che si hanno tutti i problemi del mondo. Una dieta ricca di grassi e zuccheri favorisce la comparsa di punti neri sul viso. Si parla quindi di pelle grassa che produce più sebo a causa dei pori dilatati, anche se la pelle mista è secca sulle guance, è piena di impurità sulla fronte, sul naso e sul mento.

IL STRESS

Lo stress è un fattore scatenante per l'eccessiva secrezione di sebo. Ciò è dovuto al fatto che attiva diversi meccanismi nel corpo che possono accelerare la produzione di ormoni e persino causare disfunzioni nel corpo. Molte situazioni stressanti (lavoro, divorzio, morte...episodi traumatici) possono quindi favorire la comparsa di punti neri su una delle parti del corpo.

AREE AFFETTUATE

Non è solo la "Zona T" ad essere colpita dai punti neri. Diverse parti fisiologiche del corpo possono essere colpite da questa malattia che non lascia alcun centimetro esente. Tuttavia, le aree più colpite da questa infezione sono :

Il naso :
Il naso è la parte del corpo più spesso colpita da comedoni bianchi e neri. È anche l'area più colpita, i pori a questo livello sono molto spesso saturi di impurità indipendentemente dal tipo di pelle.

L'orecchio :
Le orecchie non devono essere superate in questo vasto gruppo di aree affette da punti neri. L'igiene dell'orecchio (pulire l'interno dell'orecchio con un tampone di cotone) è quindi convocata per evitare e/o eliminare queste impurità che rovinano la vostra vita.

Il volto :
Il viso è la parte del corpo che riceve più cosmetici o prodotti di bellezza (trucco, maschera ecc.) e quindi soggetto alla comparsa di brufoli. Ciò è dovuto ad un accumulo o ad un eccessivo accumulo di grasso o sebo, indipendentemente dal tipo di pelle.

la schiena :
I brufoli sulla schiena sono opera delle impurità della pelle. A volte trascurata nell'ordine di priorità per la cura del corpo, la schiena diventa un terreno fertile per i brufoli bianchi o neri, prova dell'occlusione dei follicoli piliferi. Prendere un appuntamento per vedere uno specialista che eliminerà i punti neri sul retro è una delle soluzioni semplici e pratiche.

COME RIMUOVERE I PUNTI NERI?

La rimozione dei punti neri dal viso, dal naso o dal mento non è così difficile. Non solo bisogna essere metodici, ma bisogna farlo con molta attenzione.Ma come si fa?Ma come si fa? La nostra soluzione per estrarre i punti indesiderati dalla pelle è la seguente:

Aspiratore di punti neri


L'aspiratore di punti neri permette l'estrazione di comedoni e altre impurità dalla pelle. È grazie al suo potere assorbente che questo strumento succhia tutto dalla pelle. La pressione esercitata sulla pelle rilascia il sebo incastrato nei condotti piliferi dilatando i pori.

 Scoprite il nostro aspiratore per punti neri di qualità !

 

 

DOBBIAMO TOGLIERE I PUNTI NERI?

Uno dei divieti nella lotta contro i punti neri è quello di usare le dita nude per rimuovere le impurità dalla pelle con il rischio di infettarla ulteriormente. Oltre ai consigli di cui sopra, è necessario seguire le regole di igiene delle mani e del viso prima di rimuovere il sebo in eccesso dalla pelle. Quando si seguono queste regole, è quindi possibile rimuovere queste impurità senza alcun rischio, a condizione che si disponga degli strumenti adeguati. Prima di rimuovere un brufolo nero, è necessario :
  • Disinfettare le mani e il viso (o solo la parte interessata)
  • Disinfettare l'apparecchiatura da utilizzare (aspiratore di punti neri, ecc.)
  • Fare un bagno di vapore o usare una crema contenente acido salicilico (in piccole quantità) per dilatare i pori e ammorbidire i punti neri.
  • Procedere alla pulizia del viso

Non è consigliabile graffiare la pelle durante tutto il processo. Inoltre, i prodotti utilizzati devono essere adeguati al vostro tipo di pelle. I prodotti a base di acidi della frutta sono anche consigliati per eliminare i punti neri, in quanto facilitano la desquamazione del sebo e delle cellule epiteliali morte.

COME PREVENIRE I PUNTI NERI?

Il modo migliore per combattere i brufoli è prevenirli. Per fare questo, ci sono due soluzioni efficaci per prevenire i punti neri sul viso o sulla pelle. Questi includono :

Cura del viso :
Tra struccanti, anti-imperfezione, anti-macchie,... o siero per il viso, ci sono diversi tipi di cura del viso per prevenire l'eccessivo accumulo di sebo sul viso. La pulizia delicata viene effettuata regolarmente (mattina e sera) e con prodotti per il viso adatti al vostro tipo di pelle. Questo trattamento cosmetico da applicare quotidianamente richiede un'igiene del corpo impeccabile per una pelle impeccabile.

Oltre a maschere, creme e altri prodotti cosmetici, oli essenziali (olio dell'albero del tè ecc.). Le virtù benefiche di questi oli lenitivi, purificanti, rigeneranti... e idratanti sono benefiche per il vostro viso. Evitare di applicare alcol sul viso con il rischio di danneggiare la pelle.